Copy
La newsletter periodica della SIOT

Comunicazione del Presidente SIOT

Roma, 14 febbraio 2013

Ai Soci SIOT

LETTERA APERTA
 
Da tempo, e non solo per l’attuale congiuntura economica, la classe ortopedica sta vivendo un periodo di profondo malessere che deve essere imputato ad un’inerzia politica sia a livello statale che regionale.

Nonostante i numerosi tentativi ed il grande lavoro svolto dal collega Sen. Dr. Saccomanno e dal Prof. d’Imporzano di portare a soluzione le seguenti criticità:
  • depenalizzazione dell’atto medico;
  • copertura assicurativa efficace e garantita;
  • evitare regionalizzazioni eccessive;
  • parametri corretti per accreditamento ed eccellenza;
  • parametri per carichi di lavoro e dotazioni organiche
  • gare regionali restrittive;
  • libera professione equa e garantita;
  • gestione liste di attesa;
  • gestione del precariato; 
nulla è stato ottenuto.
 
Penso sia opportuno in questo momento dichiarare lo stato di agitazione in attesa dell'insediarsi del nuovo Governo, al quale sottoporremo le medesime istanze.
In caso di mancato accoglimento delle nostre richieste indiremo una manifestazione nazionale, sul tipo di quella decisa dai Ginecologi, ovviamente se condivisa fra tutti.
Ne va della sopravvivenza della nostra professionalità.

Si è provveduto, inoltre, a rinnovare l'elenco dei Soci deputati ad interagire con gli Assessorati delle varie Regioni, conferendo ad essi una valenza sindacale al fine di ottenere una maggiore incisività d'azione.


Cordialmente
Per il Consiglio Direttivo,
Paolo Cherubino  








Copyright © 2013 *|LIST:COMPANY|* Tutti i diritti riservati.
*|LIST:DESCRIPTION|*
SIOT- Via Nicola Martelli, 3 - 00197 Roma - Italy