Copy
Napa Valley: i Cult Cabernet e l’esempio innovativo del Promontory Estate
Verticale 

dedicata a Giovanni Buttarelli, un grande italiano nelle istituzioni europee 
28 novembre 2019
Iosono Winebar
Rue du Trône 62, 1050 Bruxelles
Ore 19:00


Cari Sommelier, amici e amanti del vino,
Su iniziativa dell’amico e sommelier Marco Moreschini abbiamo organizzato una serata speciale, dedicata a Giovanni Buttarelli, Garante Europeo per la Protezione dei Dati che ci ha lasciato la scorsa estate. Giovanni era un amante della buona cucina e del buon vino e le sue origini di Frascati, terra di vino, lo avevano reso familiare con questo mondo. Nei suoi viaggi negli USA aveva avuto modo di apprezzare i vini della Napa Valley, in particolare il Cabernet Sauvignon, di cui aveva una conoscenza approfondita.

Insieme a Marco e all’enologo David Cilli, avremo il piacere di accompagnarvi nella degustazione verticale di una delle eccellenze del vino californiano e mondiale, il Cabernet Sauvignon della Promontory Estate, insieme a Harlan e Bond il terzo podere di proprietà della famiglia Harlan nella Napa Valley.
Bill Harlan, fondatore di “Harlan” nel 1984 e di “Promontory” nel 2008, è stato uno dei personaggi carismatici e trainanti del Cult Cabernet Movement. Alle pendici del Monte Veeder, tra le cittadine di Oakville and Yountville, ben note agli appassionati del vino di qualità USA, i Cabernet prodotti da uve di questa minuscola parcella si propongono di rappresentare uno stile allo stesso tempo tradizionale ed innovativo.

I vini in degustazione incarnano una struttura ed un profilo aromatico atipico per la Napa Valley, caratterizzati da una maggiore presenza di tannino, acidità e mineralità. Sono vini che necessitano pertanto di  periodi di evoluzione più estesi per perfezionarsi – dai 9 ai 12 mesi in barriques francesi e altri sei mesi almeno in botti grandi austriache. 
Anche stavolta cercheremo di scoprire insieme vini e realtà produttive che vanno al di là degli stereotipi, unendo terroir e grande know-how nella vinificazione.

Il programma prevede 
  • un breve ricordo di Giovanni Buttarelli, una rapida introduzione 
  • ai vini californiani e, insieme alla presentazione dell’aziende della famiglia Harlan, una bella degustazione di quattro annate 
  • di Cabernet Sauvignon della Promontory Estate: 2011, 2012, 2013, 2014. Inoltre ci sarà un vino-sorpresa di cui non sveliamo nulla al momento, ma che sarà senz’altro molto apprezzato dai partecipanti.
  • Al termine della degustazione verranno offerti assaggi della gastronomia piemontese. 
La degustazione si svolgerà in italiano e inglese e sarà tenuta dal sommelier Marco Moreschini e da Luca Moretti insieme a David Cilli, enologo per le tenute della famiglia Harlan. Vi aspettiamo per scoprire insieme l’affascinante mondo di questi vini di qualità americani! 

La quota di partecipazione è di 35 Euro a persona, 25 Euro per i soci Sommelitaly.
 
 
I posti sono limitati e saranno assegnati secondo  la regola del “primo arrivato, primo servito”
 

Sommelitaly-Brussels Wine Society

Napa Valley: the Cult Cabernets and the innovative example of the Promontory Estate.
Vertical tasting dedicated to Giovanni Buttarelli, a great Italian in the European institutions.
 
28 November 2019 Iosono Winebar - Rue du Trône 62, 1050 Brussels. 7:00 pm

Dear Sommeliers, friends and wine lovers,
On the initiative of our friend and sommelier Marco Moreschini, we have organised a special evening, dedicated to Giovanni Buttarelli, former European Data Protection Supervisor. Giovanni was a fine food & wine lover and his origins in Frascati, renowned land of wine, had made him very familiar with this world. In his travels to the USA, he had the opportunity to appreciate the wines of Napa Valley, and in particular, the Cabernet Sauvignon ones, of which he had an in-depth knowledge.
Together with Marco and the oenologist David Cilli, we will have the pleasure of sharing with you a vertical tasting of one of the excellences of Californian and world wine, the Cabernet Sauvignon of Promontory Estate, which together with Harlan and Bond is the third estate owned by the Harlan family in the famous Napa Valley.
Bill Harlan, founder di Harlan of Promontory in 1984 as well as Promontory in 2008, was one of the charismatic leaders of the Cult Cabernet Movement. On the slopes of Mount Veeder, among the towns of Oakville and Yountville well known to fans of quality US wine, the Cabernets produced from grapes from this tiny plot aim to represent a style that is at the same time traditional and innovative.
The wines we will taste embody an atypical aromatic profile for Napa Valley, characterized by a greater presence of tannin, acidity and minerality. They, therefore, need more extended periods of evolution - 9-12 months in French barriques and another six months at least in large Austrian barrels.
As usual, we will try to discover altogether wines and productive realities that go beyond stereotypes, combining terroir and great know-how in winemaking.
The program will include a brief memory of Giovanni Buttarelli, an introduction to Californian wines and, together with the presentation of the Harlan wineries, a beautiful tasting of four vintages of Promontory Cabernet Sauvignon: 2011, 2012, 2013, 2014. 
At the end of the vertical, tastings of Piedmonts gastronomy will be offered.
We look forward to discovering together the fascinating world of American wines.
The tasting will be held in Italian and English by the sommeliers Marco Moreschini and Luca Moretti together with David Cilli, winemaker for the Harlan family estates.
The participation fee is 35 Euro per person, 25 Euro for members of Sommelitaly.
 
Places are limited and will be assigned according to the "first come, first served" principle.














 
Copyright © 2019 Sommelitaly, All rights reserved.
Email Marketing Powered by Mailchimp