Copy
Le news estive di Art-Test!
 
Filippino Lippi, Pala Nerli, Chiesa di Santo Spirito, Firenze

Sempre più Art Bonus

Il decreto è divenuto legge, una versione aggiornata e migliorata del decreto Art Bonus per la tutela del patrimonio e il rilancio del turismo.
     Il credito d’imposta è ora del 65% anche per le donazioni a favore dei concessionari e affidatari di beni culturali pubblici per la realizzazione di interventi di manutenzione, protezione e restauro. Si prevede la creazione di un portale unico Mibact che riunirà tutte le informazioni inerenti le donazioni e gli interventi compiuti o in via di realizzazione che saranno quindi bene in vista.
     Sarà inoltre compito dei beneficiari delle erogazioni comunicare mensilmente al Mibact e illustrare nei propri siti web istituzionali l’ammontare delle donazioni ricevute e il loro utilizzo.
     Le altre numerose modifiche spaziano dalle procedure per l’attuazione del Grande progetto Pompei alle modalità di assunzioni presso gli istituti e luoghi di cultura (Legge Madia), dalla designazione annuale di una città “Capitale italiana della Cultura” alle iniziative sul turismo (la creazione di distretti turistici, nuove norme sull’applicazione del tax free shopping).
     Il sito del Mibact per dettagli:

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_1356300597.html

Il Belgio è vicino

Tra le iniziative culturali promosse in occasione del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea (1 luglio- 31 dicembre 2014) vogliamo segnalarvi la mostra “Ars Narrandi in the Gothic Age of Europe” in programma dal 9 settembre 2014 al 18 gennaio 2015 presso il Centre for Fine Arts di Bruxelles.
     La collaborazione tra la Pinacoteca di Siena e il Musée des Beaux-Artes di Rouen darà vita ad un’esposizione di sessanta opere di maestri senesi attivi tra i secoli XIII e  XV: un affascinante percorso attraverso l’evoluzione stilistica dalla ieraticità bizantina a nuove concezioni spaziali e a colori insoliti e vivaci che influenzarono altre scuole italiane ed europee, quando l'Italia e Siena erano la modernità più ardita. Immagine simbolo è la splendida Madonna dell’Umiltà di Giovanni di Paolo che, insieme ad altre trenta opere prestate alla mostra belga, fa parte del gruppo di dipinti della Pinacoteca di Siena che Art-Test ha analizzato per la creazione del database di 100 dipinti di cui vi abbiamo gia' parlato nelle nostre ultime newletter.
     I dettagli sul sito
http://www.bozar.be/activity.php?id=14090&selectiondate=2014-09-01
     In alto l'mmagine della Madonna dell'Umiltà di Giovanni di Paolo.

Men at work! A Pisa un'istantanea del Duomo di Firenze di 400 anni fa

La campagna diagnostica condotta sull’Annunciazione di Santi di Tito, esposto nella Chiesa del Carmine a Pisa, ha portato a una scoperta inaspettata e a notizie importanti ai fini della datazione dell’opera stessa.
     Alle analisi programmate per studiare le campiture pittoriche, Art-Test Firenze si è offerta di aggiungere la riflettografia infrarossa per indagare gli strati sottostanti la superficie pittorica. I risultati hanno svelato un dettaglio sorprendente: nel disegno preparatorio della cupola del Duomo, invisibile ad occhio nudo, appare l’immagine di una sorta di carrucola (o gru) sul lato destro della lanterna. Una sorta di fermo immagine fissato sulla tavola e poi corretto al momento di stendere i colori, quando forse, la carrucola era stata rimossa.
     Ma cosa ci faceva questa sorta di gru, sulla lanterna del Duomo?
     Le cronache del tempo ci raccontano che nel 1601 un fulmine colpì la sommità della cupola danneggiando la lanterna e facendo cadere in piazza la palla del Verrocchio, che vi fu ricollocata solo l’anno seguente (una lapide ancora visibile testimonia questo infausto evento, foto in basso).
     Pane per i denti degli storici, soddisfazioni anche per i diagnosti: il risultato della riflettografia non ha avuto infatti una valenza solo ai fini del restauro, ma ci racconta anche che il pittore ideò, o per lo meno eseguì il disegno preparatorio, probabilmente durante il restauro della lanterna.
     E la portata della scoperta non è storico artistica, dal momento che attualmente non conosciamo altri dipinti raffiguranti carrucole o gru di forma simile, si tratta di un boccone ghiotto anche per chi è interessato alla storia della tecnica. Un dettaglio nascosto che ci rivela particolari inediti sulle tecniche di costruzione di 400 anni fa.
     Una prossima pubblicazione tenterà di affrontare l'argomento nei dettagli.

Buone vacanze da Art-Test!

Augurandovi di trascorrere delle felici e rilassanti vacanze estive vi ricordiamo che gli uffici di Art-Test rimarranno chiusi dal giorno 11 al giorno 17 agosto compresi: siete comunque invitati a contattarci per qualsiasi richiesta.
Vi salutiamo con un ricercato dettaglio del Dossale di San Pietro di Guido da Graziano esposto alla Pinacoteca di Siena.
A presto!

 
Copyright © *|2014|* *|Art-Test Sas|*, All rights reserved.
You are receiving this email because you are in our personal mailing contacts.
Our mailing address is:
Art-Test Sas
Via del Ronco 12 - Florence, IA 50125 - Italy