Copy
La e-news di marzo 2017                                                                 Gli ultimi bandi della Regione

Approvata la legge sul primo soccorso pediatrico

Aprile 2017
Il mio impegno in materia di Primo soccorso pediatrico è nato oltre due anni fa, nel 2015, quando a novembre ho depositato la mia proposta di legge in materia. Oggi quella proposta è finalmente diventata legge regionale, dando vita ad un impegno importante e concreto da parte della Regione Piemonte a favore della diffusione e della promozione di informazione e formazione in ambito di primo soccorso pediatrico. Si tratta, nello specifico, di tutte le manovre salvavita, di disostruzione e rianimazione, pensate appositamente per i più piccoli. L’obiettivo è quello di portare queste competenze al di fuori delle mura delle strutture ospedaliere e sanitarie, per abilitare il maggior numero di persone possibili che nell’ambito della loro attività abbiano a che fare con i bambini. La formazione verrà affidata ad appositi centri accreditati dalla Regione. Inoltre verrà introdotto in ambito scolastico un criterio di premialità nell’erogazione di contributi, dedicato a tutti gli istituti che attiveranno corsi di questo tipo rivolti al personale docente e non, alle famiglie e agli studenti.
 

Viabilità regionale

Sulle infrastrutture dell’area metropolitana di Torino c’è  una bella novità: dopo una serie di incontri fra Regione Piemonte, Comuni e Rete Ferroviaria Italiana, che ho promosso insieme a Francesca Bonomo, si sono gettate le basi per un accordo - road map che nei prossimi 10 anni porterà alla soppressione di 60 passaggi a livello lungo la linea ferroviaria Chivasso – Aosta. Si tratta di un intervento fondamentale per due ordini di ragioni: da un lato permetterà di efficientare la circolazione sulla linea, riducendo i tempi di percorrenza e aumentando la sicurezza, dall’altro rappresenta un ottimo esempio di ragionamento complessivo sulla viabilità del canavese, superando i particolarismi e adottando criteri di priorità trasparenti e condivisi (QUI potete leggere un bell’articolo sulla questione).

Gli effetti degli eventi alluvionali che hanno colpito la provincia di Torino nel novembre del 2016, non si sono ovviamente conclusi con la fine della pioggia, ma hanno riguardato in maniera rilevante infrastrutture importanti per il territorio dell’area metropolitana. Mi riferisco nello specifico al ponte che collega i Comuni di Settimo Torinese e Castiglione Torinese, gravemente danneggiato da quelle piogge e ancora in stato precario e non agibile. Questo mese ho presentato in Consiglio Regionale un’interrogazione all’assessore alle infrastrutture per chiedere delucidazioni sui tempi di riparazione e sulle coperture finanziarie. La risposta è stata soddisfacente (la trovate QUI): le coperture finanziarie di 1.166.622 euro sono state stanziate il 22 marzo 2017 e provengono da un apposito fondo nazionale dedicato proprio agli eventi alluvionali in questione. La fine dei lavori e il ripristino della viabilità sono previsti per il mese di ottobre di quest’anno.
 

Bilancio di metà mandato

Quello di domenica 19 marzo è stato davvero un bel pomeriggio. Ci siamo ritrovati, insieme a tante persone che hanno partecipato alla mia campagna elettorale per le regionali ed insieme a tante persone incontrate in questi anni, per fare un punto, un bilancio di metà mandato, che raccontasse le cose fatte e le cose ancora da realizzare. Abbiamo parlato di cultura, sociale, sanità, bilancio e molto altro. Abbiamo ascoltato le testimonianze di persone la cui quotidianità è stata incrociata dai nostri provvedimenti regionali in maniera concreta e reale: come Gianmarco, rappresentante degli studenti, che ci ha ricordato l’importanza del raggiungimento del 100% delle coperture delle richieste di borse di studio nel 2015 e nel 2016, o come Andrea e Gianpiero che ci hanno spiegato l’importanza della nuova legge sugli sport montani che ne disciplina l’attività e le modalità di utilizzo degli spazi, o come Giudo, presidente di una cooperativa sociale, che ci ha raccontato quanto sarebbe cruciale l’applicazione della legge sugli inserimenti lavorativi per disabili e svantaggiati alla quale stiamo lavorando. Insomma tanto è stato detto ma tanto è anche stato chiesto e il mio dovere, come sempre, è quello di lavorare quotidianamente per essere all’altezza del mandato. Qui potete trovare tutti i materiali dell’iniziativa, scaricabili anche in PDF. Per ulteriori informazioni o per organizzare iniziative di questo tipo sui territori non esitate a contattarmi. Ancora grazie a tutti quelli che hanno partecipato rendendo ricco e fruttuoso questo bel momento di confronto.

Condividi la e-news
Tweet
Inoltra questa e-news
Copyright © 2017 Daniele Valle, All rights reserved.
Informazioni sull'attività del Consiglio Regionale del Piemonte

Contatti:
via Arsenale, 14 - 10121 Torino
tel. 011.5757550 - fax 011.5757255

Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list

Se hai un amico che vuole ricevere le Enews, digli che può inviare un messaggio a d.valle@fastwebnet.it con oggetto "ISCRIZIONE ENEWS" oppure inviagli questo link.

Email Marketing Powered by Mailchimp